Articoli

La storia casuale e il complottismo de noantri

10 Marzo | Commenti 2 | In: Dall'Italia | Di: Giampiero Venturi
Tendenza consolidata dei nostri tempi è credere che dietro ogni evento ci sia una seconda ragione. Non la ragione piccola che organizza e ordina il nostro vivere quotidiano, ma quella maiuscola, capace di muovere chissà quali sistemi e destini. La tecnologia genera overdose d’informazioni e si converte in...

Budget analysis di un puttaniere

9 Marzo | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Pacchi, pacchetti e pacchettini. Le offerte per il Sud est asiatico sono in aumento. Crisi e allargamento a Paesi nuovi dell’offerta turistica, hanno abbassato i prezzi e reso più accessibile la trasferta. Il discorso vale soprattutto se facciamo riferimento a schemi di intrattenimento classici, orientati...

Bontà globale e mimose

8 Marzo | In: Dall'Italia | Di: Giampiero Venturi
Il giorno della donna è l’8 marzo. Basta viaggiare per averne conferma. Fatta eccezione per i Paesi a forte presenza islamica, chissà perché risparmiati dall’oltranzismo femminista, in tutto il mondo è così. È un simbolo, una data, una serie di cose. Al di là dei contenuti presunti o reali, dal modo in cu...

Politica e cinema: il buono, il crucco, il cattivo

5 Marzo | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
L’Occidente invita la Russia a non toccare la carta d’Europa. La geografia, si sa, è roba seria e fare casini è un attimo. Meglio che ognuno rimanga al suo posto. Che la NATO abbia inglobato de facto il Patto di Varsavia, tre ex repubbliche sovietiche e ci abbia provato con almeno altre due, è trascurabile. ...

Principali differenze fra Qatar e Abruzzo

2 Marzo | Commenti 1 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Quanto è grande il Qatar? Più o meno come l’Abruzzo e come l’Abruzzo è bagnato dal mare. Si potrebbe pensare che Qatar e Abruzzo siano simili. Non è propriamente così. Innanzitutto in Qatar si parla arabo anche se, essendo molti gli stranieri che ci lavorano, l’inglese è molto diffuso. In Abruzzo invece s...

Ucraina e Master Chef. Di che Azov stiamo parlando?

26 Febbraio | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
La confusione ideologica che si fa in Occidente sulla crisi ucraina fa un po' rabbia e un po' ridere. Con rare distinzioni spiazza esperti, tuttologi e cazzari di turno. Proviamo a capire meglio. Molti adepti del "basta che ci sia una rivolta" nel 2014 ave...

Nella buona e nella cattiva Sirte

24 Febbraio | In: Dall'Italia | Di: Giampiero Venturi
Negli ultimi trent’anni sono cambiate tante cose. Per capirlo basta pensare che a Sanremo nell’85 c’era Zucchero, nel 2015 c’è stata Amara… in tempi di crisi anche i nomi stringono la cinghia. Nonostante i mala tempora alcune cose però sono rimaste uguali. Trent’anni fa usciva il film Ritorno al futuro e ...

L'importanza della figa nell'orientamento dei flussi migratori

18 Febbraio | Commenti 1 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Tra gli aspetti trascurati in questi giorni di euforia geopolitica c’è l’elemento psicologico, in particolare quello che fa riferimento alla fantasia dei singoli. Basta riflettere per capire che il confronto fra le due sponde del Mediterraneo, fin dall'antichità, non prescinde mai da un meccanismo ...

La Primavera araba, la Libia e la nostalgia di Renato Zero

14 Febbraio | Commenti 1 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
La Libia di per sé è una mezza invenzione. Lo sapeva già Diocleziano che i pezzi erano due: Tripolitania a ovest, Cirenaica a Est. Eppure, la terra araba compresa fra Tunisia ed Egitto si chiama Libia. È sei volte l’Italia ma conta 6 milioni di abitanti. Nonostante sia uno dei luoghi meno abitati d...

La diplomazia europea e il giuoco della briscola

11 Febbraio | Commenti 1 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Che non esista una politica estera UE lo sa anche la vecchia che abita al piano di sopra. Non c’era bisogno della crisi ucraina per capirlo. Semmai qualcuno se ne scordasse però, repetita iuvant. Senza passare da Bruxelles, a parlare con Putin ci vanno in due, la Francia e la Germania, e ci vanno direttam...

Re Abd Allah, la regina Rania e i flauti del Mulino Bianco

8 Febbraio | Commenti 1 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
La Giordania ha un cuore: è Amman. Sorge su sette colli, come Roma. Anche se ha un teatro romano però, sta a Roma come Gigi D’Alessio sta ai Sex Pistols. Amman non somiglia a niente. La “Amman de noantri” è il centro, la zona più araba e verace. Le sue case giallo paglierino accatastate tra i minaret...

Anche le zanzare ridono

7 Febbraio | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Yangon non si trova sul menù di un ristorante cinese. Si trova in Myanmar, per gli amici Birmania. Chi arriva a Yangon nota subito tre cose. Innanzitutto è pieno di Birmani. Trovandoci in Birmania la cosa ci tocca e non ci tocca. La seconda è il verde. La città è color mentuccia ed è cosa buo...

In treno in Vietnam, senza rompersi mai i coglioni

6 Febbraio | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Pochi minuti da Notre Dame, cattedrale cattolica del Sud e appare­ la stazione dei treni di Ho Chi Min City. Nessuno l’ha mai chiamata così. Lo stesso Ho Chi Min la chiamerebbe ancora Saigon, forse. Il traffico in Vietnam è fisiologico. C’è pure quando manca. I motorini ai semafori arrivano a sciami. Sono...

Quella strana voglia di calci in culo

5 Febbraio | Commenti 1 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
Girandolando per le tv, notiamo che la maggior parte dei format di successo mondiali si basa su due elementi strutturali: uno o più individui emettono sentenze sull’operato di altri individui; l’estrema durezza della giuria e una totale soggezione del giudicato. È curioso che ques...

Cristo si è fermato all'Ebola

4 Febbraio | Commenti 3 | In: Dal Mondo | Di: Giampiero Venturi
C’è una città chiamata Businga. Non sta sul Lago di Garda ma nella Repubblica Democratica del Congo, ex Zaire, ex Congo Belga. È nel distretto del Nord Ubangi, non lontana dall’Equatore. È il cuore dell’Africa. Più ancora al centro per la verità, perché il cuore di solito sta a sinistra. Ba...

Pagine