I libri del girandolone

Sandrino e il canto celestiale di Robert Plant - Andrea Demarchi

17 Novembre | In: I libri del girandolone
Parabola pulp, furiosamente anni '90. Un mix di nostalgia, slancio, follia, possibilità e noia. Da tenere presente come specchio narrativo, perfetto per accompagnare disorientamenti e prospettive nuove. Un film in un racconto.

La guerra delle Falkland - Alberto Caminiti

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Buona base storica per chi volesse evitare Wikipedia, prima di partire per l'Argentina. Il titolo poteva omaggiare meglio le Malvinas, ma ci fanno caso in pochi.

Casino totale, Chourmo, Solea - Jean Claude Izzo

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Tre libri anziché uno. Per odorare di noir francese sporco è perfetto. Se non proprio in una Marsiglia fuori stagione è una lettura da porto con sirena lontana e acqua scura. Per un film mentale densissimo, è l'ideale. Trasmette energia più per rimanere lontano che per andarci.

Pensieri - Blaise Pascal

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Raccolta di citazioni ed estratti senza prezzo. Accompagnatore fedele e utile nei viaggi di lunga percorrenza e nei cambiamenti di grande portata. Da sfogliare con una matita. Fa anche effetto tra l'altro, in presenza di eventuali avventori.

Le menzogne della notte - Gesualdo Bufalino

1 Settembre | In: I libri del girandolone
L'unità del tempo e dello spazio alimentano le potenzialità della fantasia. Ambientazione antica per una fuga moderna. La meraviglia del possibile prende il volo in una cornice pulita. Straordinario. Da consigliare come lettura tutta d'un fiato su un'isola o su qualcosa che gli somigli.

Strano viaggio - Pierre Drieu La Rochelle

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Ricerca costante di un collage perfetto per superare il torbido delle proprie derive. La donna come metafora di un viaggio nella propria vita e come orizzonte di redenzione. Con lo spirito retrò da sceneggiato d'altri tempi, va letto con un maglione a V da tennis in un giardino solitario.

Un giorno della mia vita - Bobby Sands

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Dire che è una lettura adatta prima di arrivare a Belfast è superfluo. Si può aggiungere che è perfetta anche mentre ci si soggiorna. Tra un cortile, un muretto di mattoncini rossi, una folata di fritto e il cielo grigio sopra.

Estensione del dominio della lotta - Michel Houellebecq

1 Settembre | In: I libri del girandolone
Frustrazione e limite in un recinto mentale. Ricerca e fallimento in continuo movimento. Il cambio di luoghi è strumentale e cornice apparente. Quando l'inedia riesce a trasmettere un'energia folgorante, allora è genio. Libro ideale da leggere in un appartamento di una realtà urbana estranea, senza amic...

Il gallo d'oro e altre fiabe - Aleksandr Puskin

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Fanciullezza e poesia eterna a portata di mano. Niente vale come aprire un testo di fiabe di Puskin quando nessuno se lo aspetta. Leggerle tra illustrazioni infantili lontane dall'Occidente omologato, magari bevendo tè al caldo in un'isba siberiana, diventa quasi un obiettivo.

La cronaca di Travnik - Ivo Andric

1 Settembre | In: I libri del girandolone
Un invito ad andare, cercare, capire. Un universo intero nella semplicità. Tutta la complessa bellezza dei Balcani nelle parole di luoghi remoti. Da spiluccare a Sarajevo o in una città comunque grande, prima di passare a Travnik.

Le avventure di Tom Sawyer - Mark Twain

17 Novembre | In: I libri del girandolone
Gioventù trasparente tra un fiume e incontri nuovi. La freschezza del tutto possibile rappresentato come fiaba innocente. Il libro è un impulso alla vita, all'ingenuità lontana da calcolo e malizie. La purezza non è mai stupidità.

Il fu Mattia Pascal - Luigi Pirandello

2 Settembre | Commenti 1 | In: I libri del girandolone
Dalle origini, fuga e nuova vita. Un'inventarsi quotidiano che angoscia e libera la mente insieme.  Ideale da rileggere in una Roma vuota, d'estate, prima di partire per ogni dove. Predispone per rinnovarsi, rimanendo in fondo ciò che si è. 

Nessuna notizia di Gurb - Eduardo Mendoza

2 Settembre | In: I libri del girandolone
A prescindere dalla Rambla di Barcelona, è il panegirico del surreale ironico e disincantato. Meraviglioso proprio in viaggio. Se letto in Spagna, diventa anche coerente, contestualizzando meglio le sfumature di lettura. Molto consigliato.

Le avventure di Gordon Pym - Edgar Allan Poe

2 Settembre | In: I libri del girandolone
Per fantasticare in viaggio è uno spunto proverbiale. Non necessariamente in nave. Basta che ci siano tempi lunghi e pause per dipingere con la mente. Un classico.

Padri e figli - Ivan Turgenev

1 Settembre | In: I libri del girandolone
Passaggi generazionali e intreccio di idee sullo sfondo di una terra senza fine. Continuità nella diversità. Nell'orizzonte ampio un mondo che cambia. Lo stile e le passioni intense sono validi in eterno. Lettura ideale in una casa della Russia profonda.

Pagine